Eyeblinds - Stefano Russo

Eyeblinds

Eyeblinds è un prototipo di occhiali/visore in fibra di carbonio, dotati di una doppia protezione nel modulare la luce in eccesso e di un dispositivo di orientamento basculante con luce direzionale: l'attenzione e lo studio di Stefano per l'occhio riguarda l'organo come primo strumento di percezione della luce e delle conseguenze di questa sul corpo e sulla psiche, studiandone anche la valenza filosofica come strumento di guida di un potenziale percorso di auto conoscenza.








Share



Arte&Progetti

Riflessi d’interno esplora e analizza il punto di bilanciamento tra la dimensione interiore e esteriore dell’essere. I riflessi che restano impressi nel nostro occhio dal mondo esterno, ispirano le riflessioni interiori che analizziamo e a cui ci sottoponiamo costantemente. Riflessi e riflessioni, movimenti esteriori e movimenti interiori

Stefano Russo

Non si possono concepire i molti senza l’uno.

Platone

Nuove mappe cognitive, nuovi scenari esistenziali ci si prospettano, inframondi in cui il corpo acconsente metamorfosi, trasmutazioni sensoriali dove il principio di relazione tra gli oggetti che ci circondano diventano ispirazione e spunto di questo cambiamento percettivo.

Stefano Russo

La valigia come simbolo del viaggio, della partenza e del cambiamento, ma anche il desiderio di distruggere quel residuo di monumentalità ancora connaturato all’arte contemporanea.

Potentia (Dynamis in greco) esprime la potenzialità, la capacità, la possibilità di azione non realizzata. Nel pensiero aristotelico possiamo anche trovare Dynamis che significa la possibilità. La potenza non è soltanto un concetto mentale, ma è il senso dell’essere.