Investigating Matter - Stefano Russo

Investigating Matter

Progetto video-fotografico creato nel corso di due anni di ricerca, riprese e sperimentazioni, attraverso l'archiviazione di più di 100 scenari, riprese di materie diverse, in occasione di diversi viaggi in giro per il mondo.
Ideato per investigare e andare oltre ciò che appare, partendo dalla superficie per trovare il punto, il varco, la porta di accesso ai livelli più nascosti e invisibili.
L'analisi delle superfici, l'indagine sulla materia che compone tutte le cose, la conoscenza di tutto ciò che ci circonda, la consapevolezza di ciò che viviamo dentro; partendo dall'occhio avvertendo le micro vibrazioni attraverso le frequenze ai diversi livelli, tra una sinapsi e l'altra.
Nell'interstizio tra atomo e atomo.
Andare oltre la superficie, dentro la materia oltre la materia.




Investigating Matter - Detail 1 - Stefano Russo
Investigating Matter - Detail 2 - Stefano Russo










Share



Arte&Progetti

La valigia come simbolo del viaggio, della partenza e del cambiamento, ma anche il desiderio di distruggere quel residuo di monumentalità ancora connaturato all’arte contemporanea.

Non si possono concepire i molti senza l’uno.

Platone

Si tratta di una comprensione “pre-concettuale” che ci costringe a riconsiderare il significato stesso di comprensione e cognizione, legando più strettamente il complesso delle attività cognitive, come la memoria, la percezione, il linguaggio.

Stefano Russo

Riflessi d’interno esplora e analizza il punto di bilanciamento tra la dimensione interiore e esteriore dell’essere. I riflessi che restano impressi nel nostro occhio dal mondo esterno, ispirano le riflessioni interiori che analizziamo e a cui ci sottoponiamo costantemente. Riflessi e riflessioni, movimenti esteriori e movimenti interiori

Stefano Russo

Il grado di inclinazione dell’asse terrestre in relazione al sole, la pendenza del nostro cuore rispetto alla gabbia toracica, la disposizione tra gli assi mediani degli occhi e gli assi orbitari.