Louis Vuitton - Stefano Russo

Louis Vuitton

Nel 2008 Stefano Russo rilancia la collezione uomo-donna, creando e sviluppando il concept per la sfilata con Marc Jacobs, ideando per l’uomo e la donna un’identità iconica, damier sull’uomo e monogramma sulla donna.

Nasce, inoltre, un laboratorio di ricerca e sperimentazione su materiali e nuove tecnologie come precursore di percezioni e tendenze: il risultato è la creazione di progetti speciali basati sul concetto e binomio di artigianalità unita all’alta tecnologia.

Dal 2018 si è dedicato interamente alla collezione uomo a fianco di Virgil Abloh.








Lavoro&Collaborazioni

Potentia (Dynamis in greco) esprime la potenzialità, la capacità, la possibilità di azione non realizzata. Nel pensiero aristotelico possiamo anche trovare Dynamis che significa la possibilità. La potenza non è soltanto un concetto mentale, ma è il senso dell’essere.

Stefano Russo

Perfetta corrispondenza tra organi, aree geografiche, costellazioni: i tre livelli si allineano sincronicamente in un unico punto. Il punto di creazione.

Stefano Russo

La valigia come simbolo del viaggio, della partenza e del cambiamento, ma anche il desiderio di distruggere quel residuo di monumentalità ancora connaturato all’arte contemporanea.

Il progressivo sviluppo dell’uomo dipende dalle invenzioni. Esse sono il risultato più importante delle facoltà creative del cervello umano. Lo scopo ultimo di queste facoltà è il dominio completo della mente sul mondo materiale, il conseguimento della possibilità di incanalare le forze della natura così da soddisfare le esigenze umane.

Nikola Tesla

È un atto di coscienza che analizza il percorso delle frequenze luminose nel nostro sistema neurologico.