Louis Vuitton - Stefano Russo

Louis Vuitton

Nel 2008 Stefano Russo rilancia la collezione uomo-donna, creando e sviluppando il concept per la sfilata con Marc Jacobs, ideando per l’uomo e la donna un’identità iconica, damier sull’uomo e monogramma sulla donna.

Nasce, inoltre, un laboratorio di ricerca e sperimentazione su materiali e nuove tecnologie come precursore di percezioni e tendenze: il risultato è la creazione di progetti speciali basati sul concetto e binomio di artigianalità unita all’alta tecnologia.

Dal 2018 si è dedicato interamente alla collezione uomo a fianco di Virgil Abloh.








Lavoro&Collaborazioni

È un atto di coscienza che analizza il percorso delle frequenze luminose nel nostro sistema neurologico.

Nuove mappe cognitive, nuovi scenari esistenziali ci si prospettano, inframondi in cui il corpo acconsente metamorfosi, trasmutazioni sensoriali dove il principio di relazione tra gli oggetti che ci circondano diventano ispirazione e spunto di questo cambiamento percettivo.

Stefano Russo

Percettori: oggetti conduttori energetici in continua tensione e relazione con gli altri elementi e lo spazio circostante. Oggetti che vedono nell’equilibrio e nella trasmissione energetica il segreto dell’integrità. Tra l’arcaico scientifico ed il futuro.

Stefano Russo

Potentia (Dynamis in greco) esprime la potenzialità, la capacità, la possibilità di azione non realizzata. Nel pensiero aristotelico possiamo anche trovare Dynamis che significa la possibilità. La potenza non è soltanto un concetto mentale, ma è il senso dell’essere.

Stefano Russo

La vita è come andare in bicicletta. Per mantenere l’equilibrio devi muoverti.